Le Torbiere del Sebino, riserva naturale e colori mozzafiato

Le Torbiere del Sebino si estendono per circa 360 ettari tra i paesi di Iseo, Provaglio d’Iseo e Corte Franca. L’area, riconosciuta come Riserva Naturale, si presenta come un territorio acquitrinoso e paludoso, con canneti e specchi d’acqua perfettamente inseriti nel panorama circostante formato da campi coltivati, abitazioni e strade della Franciacorta.

La flora è influenzata da vari fattori, in particolare dalla profondità dell’acqua: alle Torbiere convivono specie molto differenti, tra cui alcune piante esotiche.

Le Torbiere del Sebino sono aperte tutti i giorni dell’anno dall’alba al tramonto. Vi si accede per tre ingressi principali, uno a Iseo, uno a Provaglio e uno a Corte Franca: presso ognuno è collocato un erogatore automatico per l’acquisto del ticket, al prezzo di 1 euro. Le scuole possono prenotare visite didattiche guidate.

Per conoscere dettagli e aperture del parco visita il sito ufficiale

www.torbieresebino.it

 

 

CONDIVIDI IL POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email